• 2minuti del tuo tempo per leggere questo articolo

Il MiTE ha pubblicato “l’avviso pubblico rivolto alle amministrazioni comunali dell’intero territorio nazionale per il finanziamento di interventi di efficienza energetica anche tramite interventi per la produzione di energia rinnovabile negli edifici di proprietà e nella disponibilità dei soggetti istanti attraverso l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi tramite il mercato elettronico della pubblica amministrazione (MePA)”. L’avviso è stato pubblicato con comunicato C.S.E. 2022  – Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica –  in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.260, del 7 novembre 2022. L’avviso è del tipo «a sportello» e i contributi saranno assegnati fino ad esaurimento delle risorse disponibili, che ammontano complessivamente a 320 milioni, di cui almeno 160 milioni riservati alle regioni del Mezzogiorno.

I finanziamenti sono concessi nella forma di contributo a fondo perduto pari alla totalità dei costi ammissibili. Ciascuna istanza è finanziabile per un importo, al netto dell’IVA che va da un minimo di 40.000 euro ad un massimo, che non può eccedere la soglia di rilevanza comunitaria, di 215.000 di euro.

Ciascun ente potrà presentare al massimo cinque istanze di contributo. Le istanze di concessione di contributo dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica utilizzando la piattaforma «CSE  2022», che sarà attiva dal 23  novembre 2022, al seguente indirizzo: presentazione-domanda.cse2022.it

Il testo integrale dell’avviso è consultabile anche sul sito istituzionale del Ministero della transizione ecologica: https://www.mite.gov.it/archivio-bandi

Responsabile Area Contabile di Kibernetes

Laureato in Economia Aziendale, Indirizzo Matematico all'Università "Ca' Foscari" di Venezia, è il Responsabile e coordinatore del team di esperti per l'Area Contabile Kibernetes.
Formatore abilitato dal FUAP, è stato docente ai Master MIMAP dell'Università Tor Vergata. È autore di diversi articoli specialistici pubblicati su Italia Oggi e IlSole24Ore.