• 1minuto del tuo tempo per leggere questo articolo

Cosa dice la Circolare MeF n. 21/2024

Il 13 maggio è stata pubblicata la Circolare del MeF, n. 21/2024: “Indicazioni operative per l’attivazione delle anticipazioni di cui all’art. 11 del decreto-legge 2 marzo 2024, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 aprile 2024, n. 56″.

Dopo la conversione in legge del decreto “Pnrr 4”, la circolare fornisce le istruzioni per ottenere le anticipazioni di liquidità, corrispondenti al 30% dell’importo del finanziamento, necessarie ai soggetti attuatori per colmare il divario temporale tra i pagamenti alle imprese esecutrici e le richieste di rimborso alle amministrazioni titolari degli interventi.

Questo è un problema che investe soprattutto le amministrazioni locali medio-piccole che spesso si caratterizzano per una disponibilità di cassa in delicato equilibrio, fatto che spesso ha rappresentato un ostacolo nella  fase di avvio esecutivo degli interventi del Pnrr.

L’ottenimento delle anticipazioni è subordinato all’esito positivo dell’esame documentazione richiesta. In tal caso, i fondi dovrebbero arrivare sui conti dei soggetti attuatori entro 30 giorni dall’istanza.

Responsabile Area Contabile di Kibernetes | + articoli

Laureato in Economia Aziendale, Indirizzo Matematico all'Università "Ca' Foscari" di Venezia, è il Responsabile e coordinatore del team di esperti per l'Area Contabile Kibernetes.
Formatore abilitato dal FUAP, è stato docente ai Master MIMAP dell'Università Tor Vergata. È autore di diversi articoli specialistici pubblicati su Italia Oggi e IlSole24Ore.