• 2minuti del tuo tempo per leggere questo articolo

Il Dl 19/2024, all’art.2 c. 1, dispone che: “i soggetti attuatori …. provvedono a rendere disponibile ovvero ad aggiornare sul sistema informatico ..(leggi ReGiS) …. entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, il cronoprogramma procedurale e finanziario di ciascuna programma e intervento aggiornato alla data del 31 dicembre 2023, con l’indicazione dello stato di avanzamento alla predetta data”.

È poi confermato che, anche i progetti “usciti” dal Pnrr a seguito della decisione del Consiglio Ue – Ecofin dell’8 dicembre 2023, continueranno ad essere monitorati su ReGiS. Fra questi ci sono gli investimenti relativi ai Piani Urbani Integrati e per  Rigenerazione Urbana. Anche per questi progetti, i soggetti attuatori sono quindi tenuti ad aggiornare il sistema ReGiS con le informazioni perviste dal sopra citato art. 2 c.1 del Dl 19/2024 entro il 2 aprile.

A tal proposito è intervenuto anche il successivo comunicato del Ministero dell’Interno del 6 marzo che, tra le altre cose, fornisce le istruzioni per l’aggiornamento di ReGiS relativamente alle sezioni:

  • “Iter di progetto“ – dove, in ogni caso, deve essere data evidenza delle fasi di:
    • studio di fattibilità/progettazione (PFTE, definitivo, esecutivo);
    • predisposizione capitolato e bando di gara;
    • pubblicazione bando di gara;
    • aggiudicazione dei servizi e dei lavori e stipula contratto;
    • consegna dei lavori ed esecuzione degli stessi;
    • collaudo.
  • “Piano dei costi“
  • “Quadro economico“,
  • “Procedure di aggiudicazione“,
  • “Gestione spese“ – sottosezione “Pagamenti a Costi Reali“ e “Giustificativi di spesa“,

Da ricordare che il mancato rispetto del target finale comporterà, da parte dell’Amministrazione centrale titolare della misura, le azioni di recupero dei contributi concessi, anche se già erogati, nei confronti dei soggetti attuatori inadempienti.

Responsabile Area Contabile di Kibernetes | + articoli

Laureato in Economia Aziendale, Indirizzo Matematico all'Università "Ca' Foscari" di Venezia, è il Responsabile e coordinatore del team di esperti per l'Area Contabile Kibernetes.
Formatore abilitato dal FUAP, è stato docente ai Master MIMAP dell'Università Tor Vergata. È autore di diversi articoli specialistici pubblicati su Italia Oggi e IlSole24Ore.