C’è una figura che negli enti sta avendo un ruolo sempre più importante: il Responsabile della Transizione Digitale, l’RTD. È da questo professionista che passano la creazione di nuovi servizi e l’adeguamento di quelli esistenti con i più moderni standard tecnologici, l’allineamento dell’ente agli obblighi imposti dall’amministrazione centrale per ricevere finanziamenti. Con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza l’RTD sarà sempre più un gatekeeper, aprirà le porte dell’ente a finanziamenti ad hoc per la digitalizzazione. Per farlo dovrà realizzare piani e progetti di servizi non soltanto digitali ma accessibili, di facile utilizzo, funzionali e integrati con l’operatività dell’ente: vera sfida organizzativa e tecnologica per gli enti locali italiani.

CONTINUA A LEGGERE GRATIS

Questo articolo fa parte della rivista semestrale cartacea.
Compila il form per accedere alla versione sfogliabile e ricevere gratuitamente la tua copia.

Ci vuole un minuto!

LEGGI GRATIS LINKPA
Responsabile Servizi Web di | + articoli