• 1minuto del tuo tempo per leggere questo articolo

Il 6 giugno è stato pubblicato il Decreto di rettifica del Dipartimento per la Trasformazione Digitale, scaturito dal confronto con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) sulle modalità descritte all’art.13 comma 4 sulle modalità di attestazione del completamento delle attività oggetto dell’Avviso, al fine di renderle più chiare e precise per i soggetti attuatori (Comuni, Istituzioni scolastiche, ASL, Enti Regionali, Università, PA Centrali, Province, Altri enti, Istituti di ricerca e AFAM).

Il Decreto ha introdotto la seguente specifica:

  • l’inciso “Ai fini del presente avviso farà fede la data di richiesta di adesione, purché la pubblicazione e messa in esercizio dei servizi avvenga entro e non oltre i 60 giorni decorrenti dalla data della richiesta di adesione a CIE” 

è sostituito dal seguente inciso: 

  • “Ai fini del presente avviso farà fede la data di approvazione della federazione in esercizio. I tempi di approvazione della federazione da parte di Interno/IPZS dalla messa in esercizio sono al massimo di 60 giorni. In relazione ai tempi di completamento dell’intervento previsti dall’allegato 2, i dieci mesi comprendono pertanto i 60 giorni delle attività di verifica e approvazione della federazione da parte di Interno/IPZS.”

Il testo completo del Decreto:
https://areariservata.padigitale2026.gov.it/sfc/servlet.shepherd/document/download/0697Q000002obVZQAY?operationContext=S1

Responsabile della Comunicazione di Kibernetes | + articoli